youtube.com/user/KueblerGroup  facebook.com/KueblerGroup  @KueblerGroup linkedin.com/company/kuebler-group---fritz-k-bler-gmbh 

Frequenza d'impulsi



La frequenza d’impulsi si ottiene dalla risoluzione per giro e dalla velocità di rotazione massima. La frequenza d’impulso massima possibile si deve rilevare nei dati tecnici dei rispettivi encoder.
Di regola è pari a 300 kHz, in caso di encoder di alta risoluzione fino a 800 kHz.

Esempio:
dato:
- Velocità di rotazione n = 3000 min-1
- Risoluzione dell’encoder A = 1000 imp./giro.

cercato:
- Frequenza d’impulsi necessaria dell’encoder

fmax = (nxA)/60
Si ottiene una frequenza d’impulsi necessaria pari a 50 kHz. Questa si deve confrontare con la più alta frequenza d’impulsi possibile dell’encoder desiderato.

Per valutare la frequenza d’impulsi necessaria può essere utilizzato anche il seguente diagramma:
Impulsfrequenz

 

Sommario

Download Basics - Encoder
Download Basics - Counters Process Device
Download Basics - Transmission_technology
Download Basics - Functional Safety

 

Accetta e continua

Ce site Web utilise des cookies pour fournir la meilleure fonctionnalité possible. Pour en savoir plus, consultez notre politique de confidentialité. Ulteriori informazioni.